Presenza femminile ai vertici

HPV Papilloma virus
Marzo 26, 2021
Donazione Tablet
Progetto Happy Day Tablet for DAD: consegnati i tablet agli studenti del Mursia di Carini
Maggio 5, 2021

Sono state le riflessioni della Commissione distrettuale, al cui evento dell’8 marzo abbiamo contribuito, che hanno maturato in noi la proposta di dare sempre più spazio alle donne nel governo del Rotary per la consapevolezza che da anni le donne si mettono al servizio delle comunità dando prova di grandi competenze. 

Eppure la presenza femminile ai vertici non è stata né lo è facile.

La stessa storia rotariana dal 1905, data della nascita del primo club, racconta le vicende legate all’ammissione delle donne:

  • nel 1950 l’emendamento presentato dal Rotary club dell’India propose la cancellazione della parola “uomo” dallo Statuto standard del Rotary club;
  • nel 1964  un Rotary club a Ceylon (attuale Sri Lanka), presentò un emendamento per permettere anche come socie onorarie l’ammissione delle donne nei Rotary club, emendamento che venne ritirato;
  •  nel 1972 un Rotary club degli Stati Uniti propose l’ammissione delle donne nel Rotary durante il Consiglio di Legislazione ed altrettanto
  • nel 1977 furono presentate ancora una volta al Consiglio di Legislazione alla Convention del Rotary. Un club brasiliano presentò una proposta differente per ammettere donne come socie onorarie. Il Rotary Club of Duarte, in California, cominciò ad ammettere donne nell’effettivo, in violazione dello Statuto del RI e del Regolamento standard del Rotary club. A causa di questa violazione, l’affiliazione del club al Rotary International venne cessata a marzo 1978 e il club venne riammesso a settembre 1986);
  • nel 1980 il Consiglio centrale del RI e il Rotary club in India, Svezia, Svizzera e Stati Uniti proposero un emendamento per eliminare dai documenti costitutivi e dallo statuto del RI e dei club tutti i riferimenti ai soci come “persone di sesso maschile”. 
  • tra il 1983 e il 1986 il club di Duarte, fece causa al Rotary International alla Corte Superiore della California nel 1983, ma la corte decise a favore del Rotary International, mantenendo la qualifica in base al genere per l’affiliazione nei Rotary club della California.
  • Nel 1986, la Corte d’Appello della California invertì la decisione del tribunale inferiore, prevenendo l’esecuzione della legge in California. La Corte Superiore della California rifiutò di ascoltare il caso, e il caso venne presentato in appello alla Corte Suprema degli Stati Uniti.
  • Nel 1987 la Corte Suprema degli Stati Uniti decise che i Rotary club non potevano escludere le donne dall’affiliazione sulla base del genere. Il Rotary emise una dichiarazione che consentiva ai Rotary club degli Stati Uniti di ammettere donne nel loro effettivo. Fu il Rotary club di Marin Sunrise, California fondato il 28 maggio, il primo club ad avere donne tra i soci fondanti e Sylvia Whitlock, del Rotary Club di Duarte, California, diventa la prima donna ad essere Presidente di un Rotary club.
  • Nel 1988 a novembre, il Consiglio centrale del RI emette una normativa che riconosce il diritto dei Rotary club del Canada di ammettere donne tra i soci in base a una legge del Canada simile a quella confermata dalla Corte Suprema degli Stati Uniti.
  • Nel 1989 il Consiglio di Legislazione decide di eliminare dalla Costituzione del RI il requisito per cui l’effettivo nei Rotary club sia limitato agli uomini. Sono trascorsi 84 anni dalla nascita rotariana del 1905.
  • Nel 1990 la rivista The Rotarian pubblica un articolo sulle donne nel Rotary.
  • Nel 1995 otto donne per prime diventano governatore distrettuale: Mimi Altman, Gilda Chirafisi, Janet W. Holland, Reba F. Lovrien, Virginia B. Nordby, Donna J. Rapp, Anne Robertson e Olive P. Scott:
  • Nel 2005 Carolyn E. Jones riceve il primo mandato come donna nominata tra gli amministratori della Fondazione Rotary e
  • Nel 2008 Catherine Noyer-Riveau inizia il suo mandato come prima donna eletta nel Consiglio centrale del Rotary International.
  • Nel 2012 Elizabeth S. Demaray comincia il suo mandato come Tesoriere del RI, la prima donna a ricoprire tale incarico.
  • Nel 2013 Anne L. Matthews comincia il suo mandato come prima donna a ricoprire l’incarico di Vice Presidente del RI.
  • Nel 2019 Brenda Marie Cressey inizia il suo mandato come prima donna alla vice presidenza degli Amministratori della Fondazione Rotary. Da aprile a giugno 2019 ha ricoperto la carica di Chair, la prima donna ad essere stata nominata per questo ruolo.
  • Nel 2020, ad ottobre, Jennifer E. Jones diventa Presidente nominato, la prima donna ad ottenere la nomina di Presidente del Rotary International. Il suo mandato di presidenza inizierà il 1º luglio 2022.

Quanti anni sono trascorsi dalla nascita del primo club? Più di un secolo, ed è tanto!

Il mondo cambia e la nostra associazione deve adattarsi ai tempi.

A pochi anni da quella decisione del 1989 il numero di donne nel Rotary ha superato 20.000 presenze. Nel mondo ha raggiunto 195mila socie nel 2010 (circa il 16% dei Rotariani), superando 277mila unità nel 2020 (circa il 23%). 

Ciò dimostra quanto sia importante essere attenti alla inclusione e alla equità se si dà valore alla crescita investendo sull’arricchimento delle risorse dell’effettivo qualitativamente rappresentativo e i contributi delle donne, come quelli degli uomini, nel Rotary sono stati sempre molto significativi.

A proposito di alternanze noi del Club Costa Gaia abbiamo valutato, ad esempio, che in 70 anni di storia del Distretto 2110 non si registra una governatrice.

E se i processi e i progressi si devono all’impegno storico di anni spesi dal 1905, occorre continuare a tendere a risultati concreti.

Per questo, accodandoci ai tanti che prima di noi hanno reso possibile attualizzare la vita rotariana, ed hanno avuto ragione, abbiamo presentato alla Commissione specifica una proposta di modifica a nostro parere determinante indirizzata all’alternanza di genere, donna e uomo, al governo del Distretto 2110.

Ci auguriamo che sia la stessa vision degli altri tanti club italiani e del mondo.

Comments are closed.

Buy now