Link Social

Notizie

Rotary.org
RSS Feed for Rotary.org

Deceduto Clem Renouf, il Presidente del Rotary che ha ispirato l'impegno per l'eradicazione della polio

Deceduto Clem Renouf, il Presidente del Rotary che ha ispirato l'impegno per l'eradicazione della


Il sostegno ambientale diventa una nuova area d'intervento

Gli Amministratori della Fondazione Rotary e il Consiglio centrale del Rotary International hanno...


VIDEO: club italiani impegnati a proteggere gli operatori sanitari che rispondono al COVID-19

I Rotary club nei distretti di tutta Italia si sono impegnati insieme per fornire a 26 ospedali...


Rotariani in Kenya impegnati a impedire la trasmissione di COVID-19 

Rotary clubs in East Africa are forging partnerships to provide hand washing stations and food in...


Club italiano usa connessioni ed esperienze per aiutare nella lotta al coronavirus

I soci di club lanciano un sito che aiuta i commercianti a vendere merci, consente di organizzare...


Dichiarazione del Rotary International

Dichiarazione del Rotary InternationalAl Rotary, non abbiamo alcuna tolleranza per il razzismo....


Una soluzione alla pandemia di COVID-19

Rotariani della Lituania e Stati Uniti promuovono l'uso di caschi a bolla invece dei ventilatori...


Lo scambio dei gagliardetti di club mostrano i colori locali e globali dell'amicizia

One of Rotary’s most colorful traditions is members’ exchanging club banners.


Dichiarazione congiunta di Kiwanis International, Lions Clubs International, Optimist International e Rotary International

Dichiarazione congiunta di Kiwanis International, Lions Clubs International, Optimist...


E’ stata  consegnata al vincitore, la splendida trapunta realizzata con la tecnica del patchwork e ricami su pregiato lino.

Il progetto, che  e’ stato coordinato dalla moglie del Past President Pippo Pagano, signora Linda, ha visto la collaborazione del gruppo  “Crocette in Amicizia “ coinvolgendo, signore che si sono adoperate nel più puro spirito rotariano affinché  il l’idea prendesse corpo.

La trapunta stessa é messaggio di speranza, di amicizia, di felicità poiché riporta in se, attraverso una specifica simbologia, questi concetti  propri dell’attività rotariana.

Fa davvero piacere sapere che questo manufatto sia stato vinto da persone esterne al Rotary poiché è fondamentale diffondere l’idea che il Rotary sia servizio a favore di chi meno ha dalla vita, infatti  l’intera somma ricavata dalla vendita dei biglietti, sarà impiegata a dare continuità al già esistente progetto all’Ospedale dei bambini (ARNAS) e precisamente al reparto di oncoematologia pediatrica.

La consegna del premio è avvenuta nell’ambito del passaggio di campana all’Hotel Magaggiari, il 4 di luglio,durante il quale evento, alla presenza di autorità rotariane , civili, e numerosi ospiti, la presidenza del socio Pippo Pagano ha ceduto il passo, al Presidente incoming  Beppe Zangara.

E’ a lui che i soci tutti del club, certi della consapevolezza che il nuovo presidente ha del ruolo che quest’anno ricoprirà e cioè “che le temporanee gerarchie sono di servizio e non di autorità”(Cit.), augurano di condurre un anno fitto di iniziative in linea, sia con i programmi distrettuali, sia della Foundation.

Il progetto è stato adottato dal Club nell'Anno Rotariano 2003-2004. Ha la finalità di contribuire alla difesa e valorizzazione del territorio attraverso un'azione di sensibilizzazione ed educazione degli alunni della Scuola Media Inferiore in stretta collaborazione con le Autorità Scolastiche.

Sono stati interessati più di 600 alunni delle scuole medie di Partinico, Carini, Terrasini e Villagrazia di Carini.

a cura del socio Lucio Spinnato

Si tratta di una menzione che il Presidente del Club consegna agli alunni licenziati nell'anno scolastico 2008-09 con il massimo dei voti.

Tale gesto vuol significare che apprezziamo il risultato scolastico raggiunto e un'esortazione ed un invito affinché questo sia il primo di tanti altri traguardi da raggiungere.

È una occasione per far conoscere ai giovani il Rotary.

a cura di Lorenzo Genova

Il progetto nasce dall'idea di capire come i giovani si pongano nei confronti della legalità, nella sua pih ampia accezione, soprattutto quelli che sono alle porte dell'università, ai quali si può attribuire un buon livello culturale e dai quali verrà fuori la classe dirigente già nei prossimi dieci anni.

Viene distribuito ai giovani un questionario redatto in collaborazione con i dirigenti scolastici dei licei di Carini e Partinico, con la coordinazione di un socio del Club docente di psicologia.

La partecipazione degli alunni è altissima e ne viene fuori uno spaccato di una società esaminata a 360": le risposte riguardano la vita sociale, la politica, i valori universali, il lavoro e il guadagno, la mafia, la criminalità e la corruzione.

Le risposte vengono monitorizzate e, anno dopo anno confrontate con quelle degli anni passati per individuare eventuali variazioni, che ci auguriamo essere positive e contribuire quindi ad un miglioramento della vita sociale della comunità.

L'iniziativa dà luogo ad una sessione informativa scientifica presso scuole superiori sull'infezione genitale provocata dal papilloma virus.

Soci medici ginecologi specialisti del Club informano le ragazze sui danni tumorali provocati dai ceppi del virus; i discorsi vengono portati avanti rispondendo anche alle domande delle interessate, senza affrontare più di tanto i temi scientifici dell'argomento, cosicchè le ragazze possano intuire compiutamente quanto gli specialisti espongono.

Il successo dell'iniziativa è dimostrato dall'interesse diffuso nell'ambito scolastico ed espresso senza reticenze dalle ragazze.

Nell'ambito scolastico sembra che a tale appuntamento con il Club le ragazze mostrino parecchio interesse a partecipare.

a cura di Ignazio Speciale

Tradizionale appuntamento che si svolge in un esclusiva discoteca che si affaccia su un meraviglioso panorama del mare.

La festa è organizzata in collaborazione con I'UNICEF in quanto il Club annovera tra i soci onorari un attivo rappresentante della prestigiosa organizzazione ed è supportata, per la buona riuscita, dai giovani soci del Rotaract.

L'evento è tanto reclamizzato che consente la vendita di circa 800/1000 biglietti, il cui ricavato permette di finanziare i progetti e sostenere la Rotary Foundation.

È un evento che dà notorietà e visibilità al club ed è apprezzato dai giovani che ogni anno partecipano numerosi.

a cura di Francesca Salvia

Il progetto riguarda un'azione di sostegno a favore dei piccoli ospedalizzati attraverso interventi umanitari e di contribuzione a progetti scientifici, tramite finanziamenti, borse di studio o premiazione per ricerche mediche